Forum by U Siti i Vruvicaru
Torna alla HomePage - Vai alla Chat - Vai alla Fotogallery

Notizia: Forum, Chat e Fotogallery aggiornati alle ultime versioni
 
*
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
Dicembre 09, 2021, 04:24:55 am


Accesso con nome utente, password e durata della sessione


  Visualizza messaggi
Pagine: [1]
1  Verbicaro / Politica Verbicarese / Re: Che tipo di paese é Verbicaro ? Rosso, bianco, nero, giallo o altro colore ? inserita:: Settembre 28, 2012, 04:54:09 pm
Rosso

da sempre!

ps

se ragionare con la propria testa vuol dire votare silviuzzo allora stiamo freschi...  Ghigno
2  Altro / Libri, Film, Musica, Siti etc etc / Re: omaggio a Mino Reitano inserita:: Settembre 02, 2012, 09:50:01 pm
oddio


3  Altro / Libri, Film, Musica, Siti etc etc / Re: films inserita:: Settembre 02, 2012, 09:49:35 pm
Il Cacciatore

di M. Cimino
4  Altro / Libri, Film, Musica, Siti etc etc / Re: films inserita:: Maggio 22, 2012, 10:53:52 am
American gangster
Amadeus
Once where warriors
Platoon
Wall Street
L'esercito delle 12 scimmie
Matrix

Nel nome del padre
Sulle mie labbra
...
5  Altro / Di tutto di più / Re: Se creassimo un dizionario verbicarese- italiano? parole che vengono in mente inserita:: Maggio 22, 2012, 10:47:48 am
Ottima idea

6  Altro / Libri, Film, Musica, Siti etc etc / Re: films inserita:: Agosto 22, 2009, 03:28:59 pm
Brazil
 Occhiolino
7  Altro / Di tutto di più / Re: occhi..occhi..occhi inserita:: Agosto 22, 2009, 03:25:09 pm
Facile, facile,....
8  Altro / Di tutto di più / Ciao ragazzo sfortunato inserita:: Giugno 01, 2008, 10:22:22 pm
Mi sono registrato per ricordare un ragazzo di 46 anni, il destino lo risparmiò tanti anni fa ma in  questi giorni se lo è preso.
Un incidente in vespa anni addietro gli costarono l’incedere è l’utilizzo del braccio destro. Non ricordo un suo sorriso. Non che avessi frequentazioni con lui ma ogni volta che lo incontravo  il suo unico pensiero sembrava essere tornare a casa. In volto la fatica dello sforzo per l’handicap alla gamba e la certezza che il domani sarà come ieri. Non ne conosco nemmeno il nome ma era un mio paesano che incontravo per strada e so che non incontrerò più e ciò mi riempie di tristezza.
Lo incontravo spesso  nel “rettilineo” che va dal “catarraro ai pulman” verso le 18:10, ci potevi mettere l’orologio. Questo lo ricordo io uscivo e lui ritornava a casa, per lui iniziava la tempesta perché la salita gli veniva posta alla fine del suo tragitto. Come per la sua vita del resto, la quiete è arrivata alla fine dopo una vita in piena tempesta.
 E’ stato oggetto dei mie pensieri, sul cosa possa rappresentare un attimo per il resto di una vita, ma poi ottimisticamente pensavo: in  fin dei conti è rimasto tra noi e ciò è quel che conta.
La sua croce l'ha posata, forse la sua vita ha cominciato a contare meno da quel fatidico giorno quando la strada lo tirò a se.
Ciao non ti conoscevo ma mi mancherai. Mi mancherai ogni volta che passerò per quei luoghi e non ti incontrerò più, ma ti penserò.
Ciao…

Pagine: [1]
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC

U Siti i Vruvicaru - www.verbicaro.net - Cupirait © 2006-2008 - Tutt' i diritt' sù riservat'
XHTML 1.0 valido! CSS valido! Dilber MC Theme by HarzeM